NOTIZIE > societa

OFS: dal cesto solidale alla banca fraterna

La fraternità francescana di Merate in aiuto dei bisognosi

di Gelsomino Del Guercio

Il cesto della solidarietà. La banca fraterna. I progetti missionari. E poi il Vangelo, prima studiato e poi riportato nella vita di ogni giorno. E’ un gruppo numeroso e molto attivo la Fraternità "Santa Maria Nascente" dell’Ordine Francescano Secolare di Sabbioncello. Siamo a Merate, in provincia di Lecco, a metà tra Milano e Bergamo. E’ qui che la Fraternità svolge le sue attività nel segno di San Francesco d’Assisi, anche tra le tante difficoltà dovute al covid. Accanto all’OFS, c’è il supporto dei frati minori, che governano il convento meratese.

LA MISSIONE DELLA FRATERNITA’
«Cercando una relazione profonda e significativa con ogni creatura, i francescani secolari vivono tra il “piano superiore” dello stretto contatto con il Signore Gesù nella dimensione contemplativa che apre all’azione trasformante dello Spirito santo, e la strada, luogo di appartenenza alla città degli uomini. La chiamata alla vita di fraternità sta a fondamento della scelta nell’OFS», spiegano i francescani laici di Sabbioncello.

OLTRE UN SECOLO
La presenza del francescanesimo a Merate ha oltre un secolo di vita. «Le prime notizie certe della nostra Fraternità risalgono al 1895, trascritte in un registro dell’epoca conservato negli archivi della stessa: “Il terz’Ordine fu introdotto in questa Parrocchia il 15 maggio 1895, ma la “Congregazione” fu eretta canonicamente due anni dopo, e precisamente nel 1897, da Padre Cesario da Bagnolo Mella del convento di Sabbioncello, con facoltà datagli dal M.R.P. Ermenegildo Bianchini, Ministro Provinciale».

LEGGI ANCHE: Come si entra nell'ordine francescano secolare?

LE DUE RIUNIONI
La Fraternità si riunisce abitualmente due volte al mese da settembre a giugno: la prima domenica, solitamente nel pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 17.00, per l’incontro di formazione generale “dal Vangelo alla Vita, dalla Vita al Vangelo”. Il terzo venerdì del mese, dalle ore 20.30 alle ore 21.30, per lo studio e l’approfondimento degli scritti di San Francesco d’Assisi.
Vi sono inoltre i ritiri spirituali di Avvento e di Quaresima nei quali oltre alla formazione si partecipa alla santa Messa per poi trascorrere un momento di agape fraterna.

DALLA CESTA ALLA BANCA
La Fraternità è impegnata al fianco dei frati minori del convento nell’aiuto concreto di bisognosi della zona. Tre iniziative sono molto conosciute a Merate.

Cesta della solidarietà/spesa sospesa: raccolta viveri per i bisognosi durante gli incontri mensili da consegnare al frate del convento che si occupa di tale attività di carità.
Banca del tempo fraterna: l’iniziativa ha lo scopo di “fare famiglia”, a mezzo di scheda informativa, da far compilare ai singoli confratelli/consorelle, ognuno indicherà le proprie esigenze per essere aiutato come si farebbe con un proprio familiare nonché indicherà le competenze/disponibilità da offrire agli altri per un valido aiuto.
Adesione a un progetto missionario o di misericordia promosso dal prim’Ordine.

LEGGI ANCHE: Ordine Francescano Secolare, una "famiglia numerosa" con un nuovo presidente


Gelsomino Del Guercio

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits